CISITALIA mod. 202

Dono di Luigi Berruto, Torino

(Italia 1948)

La marca Cisitalia (Compagnia Industriale Sportiva Italiana) era nata nell’immediato dopoguerra per iniziativa di Piero Dusio, noto sportivo e imprenditore torinese, con il programma di costruire vetture gran turismo e da competizione.

La prima Cisitalia, nata nel 1946, è la piccola monoposto “D 46” realizzata per proporre una nuova formula corse e trionfatrice in quello stesso anno nella Coppa Brezzi sul Circuito del Valentino. Quasi contemporaneamente esce il modello di berlinetta sportiva “202”, con telaio tubolare e una straordinaria carrozzeria Pininfarina che anticipò il nuovo stile dell’automobile. Rivoluzionario per l’epoca è il disegno orizzontale della griglia del radiatore, con il cofano motore più basso dei parafanghi, che incorporano i fari. Un esemplare identico a quello esposto è conservato nel Museum of Modern Art di New York, come “una delle sei più belle vetture del mondo”.

 

 

 

Motore: 4 cilindri
Cilindrata: 1090 cc
Potenza: 50 CV a 5500 giri/min.
Velocità: 155 km/h
Peso: 880 kg