FIAT mod. 4 HP

(Italia 1899)

E’ un’automobile storica perché è la prima costruita da quella che diventerà la maggiore industria automobilistica italiana e una delle più importanti del mondo: la FIAT (S.A. Fabbrica Italiana di Automobili Torino).

Progettato dall’ingegnere Aristide Faccioli, il modello Fiat “4 HP” uscì pochi mesi dopo la costituzione della società. Questa “vetturella” ha il motore posteriore bicilindrico, raffreddato ad acqua attraverso un radiatore a serpentina, cambio a tre marce senza retromarcia e trasmissione a catena. Consumava circa 8 lt/100 km. Della trentina di esemplari costruiti ne rimangono 2: uno è quello esposto, un altro è al Centro Storico Fiat. Carrozzeria 3 posti tipo “vis à vis”.

 

 

 

Motore: posteriore orizzontale a 2 cilindri
Cilindrata: 657 cc
Potenza: 4,5 CV a 800 giri/min.
Velocità: 35 km/h
Peso: 680 kg