ALFA ROMEO mod. 155 V6 TI

(Italia 1996)

L’ITC – International Touring Car Championship – un “mondiale” per vetture derivate dalla grande serie, ha visto nella stagione 1996 combattere Opel, Mercedes ed Alfa Romeo a sempre più alti livelli tecnologici e di competitività. Il titolo è sfuggito all’Alfa per soli 9 punti, dopo un testa a testa con Opel che si è concluso soltanto all’ultima gara.

 

Da Hockenheim a Suzuka, tredici appuntamenti di due gare ciascuno sui circuiti di tutto il mondo; Alessandro Nannini, il pilota di punta della squadra italiana, è salito sul podio al gradino più alto per sette volte, in assoluto il pilota che ha vinto di più.

 

Motore: 6 cilindri a 90° a V
Cilindrata: 2499 cc
Potenza: 490 CV a 11.900 giri/min.
Velocità: oltre 300 km/h ca.
Peso: 1060 kg
Telaio:
monoscocca in acciaio con roll bar integrato, alloggiamento serbatoio posteriore in materiale composito
Cambio:
semiautomatico, comando al volante; 6 velocità + RM
Trasmissione:
4 ruote motrici; 3 differenziali a comando elettronico, frizione in carbonio