AQUILA ITALIANA mod. 25/30 HP

Dono di Famiglia Spagnoletti - Zeuli, Torino

(Italia 1912)

La fabbrica Aquila Italiana, fondata a Torino nel 1906 e attiva fino al 1917, si era creata una solida reputazione per le sue realizzazioni d’avanguardia, dovute all’ingegnere Giulio Cesare Cappa, uno dei maggiori progettisti dell’epoca, e per i successi sportivi.

 

Il modello 25/30 HP, da competizione, si distingue per il compatto motore con distribuzione mista: valvole di aspirazione in testa e di scarico laterali.


La vettura è stata fra le prime a montare ammortizzatori idraulici anteriori.

 

Motore: 6 cilindri
Cilindrata: 3921 cc
Potenza: 60 CV a 3600 giri/min.
Velocità: 130 km/h