AL MAUTO CON IL PIEMONTE MOVIE GLOCAL FILM FESTIVAL 2019

There are no translations available.

 

In occasione del PIEMONTE MOVIE GLOCAL FILM FESTIVAL, tutti coloro che si presenteranno alle casse del MAUTO con il biglietto di una proiezione del festival e per la sua intera durata (dal 5 al 10 marzo) avranno diritto alla tariffa ridotta di 10 euro. Allo stesso modo, si avrà diritto al biglietto ridotto per le proiezioni del festival presentando alle casse del Cinema Massimo il biglietto del museo.

UNA SPECIALE VISITA GUIDATA

DOMENICA 10 MARZO, alle ore 11, si terrà inoltre un appuntamento straordinario con ASFALTO E POLVERE DI STELLE. La storia del cinema su quattro ruote, visita guidata speciale alla scoperta della automobili che sono state protagoniste del grande cinema. Tra queste la mitica vettura realizzata dallo scenografo Victor Togliani per Nirvana, film d’apertura del gLocal. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 8 marzo, all’indirizzo Esta dirección de correo electrónico está protegida contra robots de spam. Necesita activar JavaScript para poder verla

Cinematografo e automobile sono due invenzioni coeve, geniali intuizioni che – da fine Ottocento in poi – hanno trasformato la vita e le consuetudini del mondo intero. L’automobile è spesso stata protagonista indiscussa di indimenticabili pellicole, dalle gag del cinema muto delle origini alle più spettacolari produzioni hollywoodiane, attraverso i generi e le mode: chi non ricorda la mitica Bianchina del ragionier Fantozzi o la Citroen DS di Phantomas? L’Isotta Fraschini della divina Gloria Swanson o la Trabant di Goodbye Lenin? Dal mondo glamour degli anni Trenta – tra luci, party, vestiti da cocktail e le belle auto del Grande Gatsby – alla scoperta, sulla mappa di Torino, dei luoghi di The Italian Job interpretato da un indimenticabile Michael Cane; dalle incursioni nella fantascienza con la Ferrari 458 protagonista di Transformer 3 e con la Nirvana realizzata ad hoc per l’omonimo film di Gabriele Salvatores fino al mondo emozionante e adrenalinico delle corse, di cui il film Rush ha fatto un ritratto potentissimo.

La visita guidata vi racconterà questo e molto altro, a partire da una breve introduzione sul nostro allestimento, realizzato – non a caso – da un grandissimo scenografo, Francois Confino, autore – tra le tante altre cose - delle scenografie del Museo del Cinema. DURATA VISITA 60 MINUTI.

COSTI (Museo+ visita guidata)

-ADULTI: 16 euro

-RAGAZZI (6-18, accompagnati da almeno 1 adulto): 11 euro

-BAMBINI (0-6 anni): gratuito

SPECIALE POSSESSORI DEL BIGLIETTO GLOCAL: 10 (tariffa ridotta museo) + 5 euro (tariffa ridotta visita guidata)