JAGUAR mod. E 4.2

(Regno Unito 1969)

La Jaguar Tipo E, presentata al Salone di Ginevra nel 1961 sia in versione coupé sia in versione aperta, fu per la Casa britannica un successo mondiale. Montava sospensioni posteriori indipendenti, sterzo a cremagliera e freni a disco.

Questa filante e veloce granturismo che doveva sostituire la gloriosa XK, fu equipaggiata fino al 1971 con un 6 cilindri inizialmente di 3.8 litri e quindi portato a 4.2 litri di cilindrata. Complessivamente, dal 1961 al 1975, furono costruite 72.520 Jaguar E.

 

Motore: 6 cilindri in linea
Cilindrata: 4200 cc
Potenza: 269 CV a 5500 giri/min.
Velocità: 240 km/h