NSU Ro 80

(Germania 1966)

Innovativo modello dotato del motore a pistoni rotanti, brevetto Wankel, che negli anni Sessanta aveva destato grande interesse per l’assenza di organi meccanici con movimento alternato e quindi per le sue doti di silenziosità. La “Ro 80” prodotta dalla NSU, antica marca tedesca fondata alla fine dell’ 800 a Neckarsulm, aveva inoltre una carrozzeria di linea molto avanzata. Nel 1969 la NSU entrò a far parte del gruppo Wolkswagen che, di fronte alle difficoltà meccaniche presentate dal motore Wankel e alle incognite di una sua produzione in grande serie, decise di abbandonarne lo sviluppo e cessare la produzione della vettura.

 

 

Motore: Wankel a doppio rotore
Cilindrata: 996 cc
Potenza: 130 CV a 5500 giri/min.
Velocità: 180 km/h