PEUGEOT mod. Tipo 3

(Francia 1892)

Proprio l’esemplare esposto, una Peugeot Tipo 3, telaio n. 25, con motore della fabbrica tedesca Daimler n. 124, rappresenta una pietra miliare nella storia dell’automobilismo in Italia: perché si tratta della prima vettura che circolò nella nostra nazione.

L’aveva ordinata , il 30 agosto 1892, Gaetano Rossi, , a capo della maggiore industria italiana di tessuti, la Lanerossi, al rientro da uno dei suoi frequenti viaggi di lavoro a Parigi. L’auto giunse a Piovene Rocchette il 2 gennaio del 1893, fu usata dal Rossi per svariati anni e quindi rivenduta a Guido Lazzari, giovane erede di una ricca famiglia di Aiello del Friuli. In seguito, attraverso non poche vicende, la vettura è approdata al Museo dell’Automobile di Torino.

Nel 2007 è stata affidata alla Peugeot Automobili Italia per un accurato restauro e per un ulteriore approfondimento del suo passato attraverso gli archivi e i documenti conservati presso la Peugeot stessa.

IN RESTAURO

Motore: posteriore a 2 cilindri a V
Cilindrata: 565 cc
Potenza: 2 CV a 1000 giri/min.
Trasmissione: a catena
Velocità: 35 km/h
Peso: 500 kg