DIATTO mod. 30

(Italia 1925)

Questa vettura è stata una delle ultime costruite dalla Diatto, fabbrica torinese fondata nel 1905, che fra alterne vicende aveva conosciuto grande notorietà per i suoi modelli, sovente di impronta sportiva. Il modello “30” offre caratteristiche tecniche di rilievo, fra cui il potente motore di due litri con distribuzione a valvole in testa, soluzione che Diatto aveva adottato fin dal 1919.

 

Motore: 4 cilindri
Cilindrata: 1996 cc
Potenza: 54 CV a 3000 giri/min.
Velocità: 115 km/h
Peso: 850 kg (autotelaio)