LA FIAT TURBINA AL FESTIVAL OF SPEED DI GOODWOOD

La Fiat Turbina del 1954 dall’11 al 14 di luglio sarà esposta a Goodwood nell’estremo sud dell’Inghilterra, in occasione del XX anniversario del Goodwood Festival of Speed, una delle kermesse più incredibili per auto d’epoca, sportive e da competizione a livello mondiale. Nella favolosa tenuta di Lord Charles March sarà possibile ammirare i più bei gioielli su quattro ruote, non solo sul piano statico ma anche su quello dinamico. Un grande evento mondano che ospiterà auto esclusive di fama internazionale e leggende del motorismo di ieri e di oggi, una celebrazione dell’amore incondizionato per l’automobile, un’occasione imperdibile per gli appassionati del settore. La Fiat Turbina sarà esposta in forma statica nell’ambito della mostra-concorso Cartier “Style et Luxe”. La partecipazione all’evento di Goodwood di questo esemplare unico della collezione è motivo di grande orgoglio per il Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli”, che conferma la sua vocazione internazionale. Alla manifestazione sarà presente il Presidente del Museo l’Architetto Benedetto Camerana.

Fiat Turbina, Italia 1954

Motore: a turbina

Potenza: 300 CV

Regime di rotazione: 22000 giri/min.

Velocità: 250 km/h.

Prototipo sperimentale di vettura azionata da turbomotore a gas, presentato dalla Fiat nell’aprile del 1954. Il propulsore è costituito da un compressore centrifugo a due stadi accoppiato a una turbina pure a doppio stadio e ad una turbina motrice collegata a un gruppo riduttore a ingranaggi per la trasmissione del moto alle ruote. Carrozzeria berlinetta a due posti di ottima profilatura aerodinamica, sperimentata su modelli nella Galleria del Vento del Politecnico di Torino. Le prove pratiche furono effettuate sulla pista dell’aeroporto di Caselle.