I FOLLI ANNI VENTI E TRENTA_Mauto in progress

Molte novità al Museo dell’Automobile. Qui solo un piccolo assaggio di quello che scoprirete venendo a trovarci!

Anni Venti e Anni Trenta, anni di grande entusiasmo e di frenesia. La sezione racconta il dopoguerra e il dilagante gusto per la modernità, gli anni in cui si ballava al ritmo del charleston, quando il jazz diventava di moda e lo stile artistico Art Nouveau evolveva nell’Art Déco. Gli anni in cui le donne cominciano ad affermarsi in quei settori tradizionalmente riservati agli uomini, come l’aviazione e l’automobilismo. Anni folli, anni ruggenti come il motore delle meravigliose vetture esposte.

Sono presentate qui la Rolls Royce 40-50 Hp del 1914; l’Isotta Fraschini 8 del 1920 e 8A (un modello fu acquistato persino da Rodolfo Valentino) del 1929; la Spa 23 S del 1922; la Diatto 30 del 1928; la Citroen C3 del 1922, chiamata “citron” per il suo colore squillante.

Lo sapevate che la 8 A - una vettura di gran lusso e raffinatissima, destinata ai personaggi più ricchi e famosi dell’epoca - è stata utilizzata nel 1950 per le riprese del film Il viale del tramonto (“Sunset Boulevard”) interpretato da William Holden, Erich von Stroheim e da Gloria Swanson nel ruolo di Norma Desmond? Potete scoprire le iniziali del suo nome incise sulle porte posteriori della vettura…