RIVOLUZIONE FRANCESE_Mauto in progress

Molte novità al Museo dell’Automobile. E anche ciò che non è cambiato continua a stupire. Qui solo un piccolo assaggio di quello che scoprirete venendo a trovarci!

Protagonista indiscussa di questa sezione è una vettura considerata un vero e proprio capolavoro:  si tratta della Citroen DS 19 (Déesse) del 1955, presentata al Salone di Parigi e da allora alla ribalta della costruzione automobilistica per le sue straordinarie caratteristiche, che la rendono diversa da tutte le altre auto in produzione e con cui sembra anticipare i tempi di almeno dieci anni. La linea fu disegnata dall’italiano Bertoni ed è esaltata dal suggestivo allestimento museale realizzato in omaggio alla scelta espositiva che la Citroen fece per la Triennale di Milano del 1957, quando la "Dea" vinse il primo premio per il design: solo la scocca che punta verso lo spazio, una meravigliosa navicella spaziale in fase di decollo.