CENT'ANNI DI MASERATI

In occasione del Centenario della Maserati, il Museo Nazionale dell’Automobile espone sulla pedana principale di Formula - la suggestiva sezione dedicata alle automobili da competizione - una delle vetture più significative della casa del tridente: la Maserati 250 F, la “monoposto immortale” progettata dagli ingegneri Gioachino Colombo e Vittorio Bellentani e perfezionata dall’ingegnere Giulio Alfieri. Realizzata nel 1954, è una delle più famose macchine di Formula 1, essendo rimasta tra le maggiori protagoniste dei Gran Premi per ben sette anni, dal 1954 al 1960, con innumerevoli vittorie nei circuiti di tutto il mondo.

È inoltre possibile ammirare un’altra preziosa vettura della collezione del Mauto in esposizione, fino a gennaio 2015, al Museo Enzo Ferrari di Modena: la Maserati 26B del 1928, seconda vettura da corsa realizzata dai fratelli Maserati nelle officine di Bologna, evoluzione del precedente tipo “26” che aveva esordito alla Targa Florio 1927 aggiudicandosi il terzo posto assoluto.