MODUS VIVENDI_L'Album dei ricordi

Ecco un riassunto di ciò che è accaduto, dei temi trattati, degli incontri fatti. Un album di ricordi che speriamo di arricchire, nei prossimi mesi, di storie e volti. Grazie a tutti quelli che hanno fatto questo viaggio con noi.

Quanti sono i viaggi possibili? Quanti e quali i punti di partenza, geografici e non? Perché? Con chi? Quante le mete e le destinazioni? Ma soprattutto quante le persone e le tradizioni differenti che ciascun viaggio ci fa raggiungere e conoscere?

Contestualmente alla mostra MODUS VIVENDI, il Mauto ha organizzato un ciclo di incontri con alcuni dei protagonisti dei viaggi straordinari che l’esposizione ha raccontato: veri e propri diari di viaggio, approfondimenti e dibattiti il cui filo conduttore e tema ricorrente è stato quello della mobilità che avvicina le culture differenti. Come nella rappresentazione grafica della mostra gli itinerari colorati confluiscono in uno spazio circolare, così l’Auditorium e la Piazza del MAUTO sono diventati luoghi di incontro e confronto, vivi e partecipati. Sette serate - gratuite e aperte a tutti - ciascuna con un taglio diverso ma tutte legate dal comune intento di scandagliare le storie dei viaggiatori, moderni esploratori alla guida di gioielli d’epoca o di improbabili rottami.

GIOVEDI’ 28 MAGGIO - GUNTHER AROUND THE WORLD

Gunther Holtorf è stato definito il più grande viaggiatore del nostro tempo, l'uomo che ha attraversato 215 paesi in 26 anni percorrendo quasi 900 mila chilometri con una sola auto, Otto, nome d'arte della Mercedes 300GD del 1988, sua unica compagna di viaggio dall'inizio alla fine. Gunther ha incontrato il pubblico del MAUTO - in anteprima assoluta per l’Italia - per raccontare il suo viaggio intorno al mondo con “Otto”.

GIOVEDI’ 4 GIUGNO - L’AFRICA DAL MIO CAMION

Giuseppe Francesco Simonato ha presentato il suo nuovo libro L’Africa dal mio camion (BookSprint Edizioni). Un resoconto affascinante e dettagliato della spedizione in Africa di Overland 12 realizzata nel 2010 con gli ormai mitici camion arancioni IVECO: da Torino a Roma, toccando Capo di Buona Speranza, in Sud Africa, esclusivamente attraverso mezzi terrestri Iveco messi a disposizione dalla casa madre e modificati appositamente per la traversata. Una serata per raccontare i paesaggi diversi, il clima vario, le popolazioni che si susseguono, le piste che si incontrano e che spariscono nella natura, le difficoltà e gli imprevisti del cammino.

MERCOLEDI’ 10 GIUGNO - MONGOL RALLY: AVVENTURIERI ALLO SBARAGLIO!

Rust&Dust e Racing Club 19 sono due dei team che hanno partecipato all’edizione 2014 del Mongol Rally, una corsa non competitiva a scopo benefico che parte da Londra e arriva ad Ulaanbaatar, capitale della Mongolia, senza alcuna regola se non quella di utilizzare un’automobile con una cilindrata inferiore ai 1.000 cc., più vecchia e meno attrezzata possibile. Le due formazioni si sono incontrate per raccontare il loro viaggio in Mongolia e uno dei prossimi progetti di viaggio e beneficenza in India a sostegno della Onlus SOS INDIA per la costruzione di una scuola nel West Bengala.

GIOVEDI’ 2 LUGLIO - OVERLAND 1, DA ROMA A NEW YORK

Primo dei due appuntamenti con Beppe Tenti, ideatore di OVERLAND, che ha raccontato il primo dei mitici viaggi dei camion IVECO attraverso il mondo: cinque mesi di viaggio ed un totale di quasi 37.000 km per la maggior parte su terreno ghiacciato in assenza di strade, affrontando la durissima traversata da Roma a New York via terra, che ha portato quattro camion Iveco 330.30 6x6 attraverso l'Europa, la Russia, la Siberia,l'Aleska, il Canada e gli Stati Uniti, sfidando i rigori dell'inverno polare.

GIOVEDI’ 9 LUGLIO - TAURINORUM TEAM: UNA VITA SU RUOTE. COMPAGNI DI VIAGGIO CERCASI.

Ludovico de Maistre, Carlo Alberto Biscaretti e Paolo Rignon presentano LE AVVENTURE DEL TAURINORUM TRAVEL TEAM. Un nuovo modo di viaggiare responsabilmente alla scoperta di Africa, Sud e Centro America. Il Taurinorum Travel Team è la squadra di viaggio creata da tre amici torinesi che esplorano il mondo con l'obiettivo di unire grandi progetti avventurosi a scopi umanitari, giornalistici e pubblicitari. Dal 2009 hanno percorso tantissimi chilometri con veicoli piuttosto inusuali sostenendo sempre piccoli progetti umanitari attentamente selezionati.

GIOVEDI’ 17 SETTEMBRE - LE VIE DELLA SETA DI BEPPE TENTI

Un secondo appuntamento in compagnia di Beppe Tenti e dei suoi travolgenti resoconti di viaggio. Affascinato dalle civiltà d’Oriente, lo storico capo-spedizione di Overland, con il suo fidato staff, nel corso di 25 anni ha fermato il tempo e documentato le innumerevoli trasformazioni dei luoghi che ha visitato attraverso suggestive immagini che ritraggono volti di genti diverse tra loro per cultura e che immortalano città, piccoli villaggi, immersi in una natura spesso impervia. Una serata in compagnia dell’allegria e competenza di uno dei viaggiatori più esperti del nostro tempo.

MERCOLEDI’ 23 SETTEMBRE - DIARI DI VIAGGIO: ITINERARI A CONFRONTO

Quattro viaggiatori, quattro itinerari diversi tra loro ma ugualmente affascinanti. Perché sono partiti? Cosa li ha spinti a farlo? E cosa hanno riportato a casa dopo tutti quei chilometri? Gioie e dolori, pezzi rotti e convivenze complicate, relazioni rafforzate e nuovi incontri. Un coro di quattro voci diverse che intessono, come in una stoffa, le trame del loro canto.

SABATO 26 SETTEMBRE - NINO CIRANI, DALL’ALASKA ALLA TERRA DEL FUOCO

Un incontro dedicato al viaggio - dall’Alaska alla Terra del Fuoco - che il fotoreporter Nino Cirani ha fatto a bordo del Land Rover 109 Aziza III nel 1968. A partire dalla proiezione della leggendaria serie di diapositive di Cirani oggi riversate su supporto digitale e accompagnate dal commento registrato originale di Cirani, la serata ha rievocato l’incredibile tour attraverso 18 Paesi durato 326 giorni (102’000 km percorsi) e che ha rappresentato, all’epoca, il più lungo raid automobilistico fino ad allora effettuato.