IL MAUTO AL MOTORSHOW

Il Museo Nazionale dell’Automobile sarà, per la seconda volta, presente al  MOTORSHOW DI BOLOGNA dal 1 al 10 Dicembre con uno stand nel PADIGLIONE 21 dove saranno esposte quattro importanti vetture da corsa, simbolo della collezione: la TEMPERINO mod. 8/10 Hp (Italia 1920), vetturetta che ebbe un certo successo in Italia e all’estero per le sue doti di economicità e maneggevolezza; la MONACO-TROSSI mod. da competizione (Italia 1935) collaudata dallo stesso Trossi nelle prove del G.P. d’Italia, a Monza, nel 1935; la ITALA mod. 11 (Italia 1925), piccola vettura da corsa presentata nel 1925 dalla prestigiosa marca Itala e realizzata su progetto dell’ingegnere Giulio Cesare Cappa e la MONACO NARDI mod. Chichibio (Italia 1932), vettura da corsa costruita da Augusto Monaco con la collaborazione di Enrico Nardi, Massimo Lancia e Giulio Aymini.

A queste tre vetture se ne aggiungerà una quarta, la OM 469 N del 1922, che sarà invece esposta nello STAND di Routeclassiche (da confermare)

Nello stand del Museo dell’Automobile sarà inoltre possibile assistere alle operazioni di restauro in diretta sulla MONACO NARDI mod. Chichibio e vedere esposta una gigantografia riproducente i disegni tecnici della Itala 11, facenti parte del fondo che i familiari dell’Ing. Cappa hanno donato al Museo che tuttora li conserva nel Centro di Documentazione.

Scaricate QUI il comunicato stampa per tutti i dettagli sulle vetture esposte!